L’approvazione del piano industriale pluriennale da parte del cda di RaiWay è stata spostata da fine luglio a settembre, “al fine di facilitare la partecipazione della comunità finanziaria alla relativa presentazione al mercato“. L’operatore di rete, presieduto da Camillo Rossotto, ha registrato nel primo trimestre 2015 ricavi pari a 52,4mln di euro (+1,2% rispetto al primo trimestre 2014), per un utile netto di 9,3mln. I ricavi riconducibili a Rai sono pari a 44mln di euro, mentre quelli da clienti terzi ammontano a 8,4mln.

Fonte: e-duesse