Dopo aver chiuso (tra svariate polemiche bipartisan) la sua esperienza a «Virus», su Rai2, dal prossimo autunno, Nicola Porro condurrà due appuntamenti settimanali d’informazione in seconda serata su Canale 5. Porro trasloca a Mediaset per condurre un’edizione rinnovata dello spazio storicamente presidiato da «Matrix». Contestualmente, l’ex proprietario del salotto politico di Canale 5 Luca Telese lavorerà a un nuovo progetto televisivo, orientato al racconto dell’attualità, ma con un taglio diverso, impostato su storie e reportage esclusivi. È Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione Mediaset, a commentare l’ultima mossa di tv mercato: «Porro ha innovato il talk-show, grazie a stile, equilibrio e capacità di scegliere ospiti sorprendenti e lasciarli parlare richiedendo chiarimenti necessari senza irritante concitazione. Il nostro obiettivo è proprio quello di far tornare i talk-show politici momenti informativi, senza caos per rincorrere gli ascolti». L’annuncio arriva a qualche settimana dalle polemiche che si erano scatenate per la chiusura anticipata di «Virus» sulle reti Rai. Crippa annuncia anche il futuro impegno di Luca Telese. «Dopo “Matrix”, si dedicherà all’ideazione di un nuovo programma informativo che non prevede dibattito tra ospiti ma approfondimento giornalistico d’attualità con un linguaggio televisivo innovativo. Anche qui vogliamo pensare alle esigenze del pubblico, con un passo avanti nel racconto dei fatti e dei fenomeni della modernità italiana e internazionale».

Fonte: Corriere della sera