Sky protagonista assoluta nel mondo media. Preda ambita da 21st Century Fox e Comcast che si sfidano a colpi di ipo, ieri il gruppo ha siglato una partnership con Netflix. Un’alleanza win-win che permette a Sky di stringere un’intesa con il competitor forse più pericoloso e a Netflix di entrare in Europa dalla porta principale. Con l’accordo, i contenuti di quest’ultima faranno il loro ingresso nei servizi della pay. La partnership europea prevede il lancio di Netflix, insieme al nuovo pacchetto tv di Sky, su Sky Q in Uk e in Irlanda a partire dall’anno prossimo. Nel dettaglio, Sky renderà disponibile l’offerta di Netflix ai clienti nuovi ed esistenti creando un pacchetto tv di intrattenimento ad hoc, che per la prima volta raggrupperà sotto lo stesso tetto i contenuti Sky e Netflix. Il servizio di Netflix include centinaia di ore di contenuti Ultra HD, che andranno ad aggiungersi alla programmazione Ultra HD della pay. Nell’ambito dell’accordo, i clienti Sky potranno avere accesso diretto ai contenuti del broadcaster web all’interno del menu Sky Q e trovare i propri programmi Netflix preferiti; agli attuali clienti Netflix verrà offerta, inoltre, la possibilità di migrare il proprio account nel nuovo pacchetto Sky Tv, o accedere all’app Netflix utilizzando i dettagli dell’account esistente. «Siamo di fronte a una tappa rivoluzionaria nel nostro percorso di innovazione tecnologica e culturale, che oggi può accelerare grazie agli investimenti ed alle sinergie sviluppate a livello di gruppo», ha commentato Andrea Zappia, ad di Sky Italia. «Appena tre mesi fa, con il lancio di Sky Q anche in Italia, abbiamo presentato un modo nuovo di vivere la tv. Oggi, grazie a un accordo senza precedenti, Sky Q diventa la piattaforma dove è possibile trovare tutti i migliori contenuti di intrattenimento al mondo, accessibili con un solo click». Per Jeremy Darroch, ceo di Sky, «le nuove funzionalità in arrivo su Sky Q consentiranno ai clienti Sky di avere maggior accesso al miglior intrattenimento offerto sulla migliore piattaforma di prodotto. Riunendo i contenuti Sky e Netflix sotto lo stesso tetto, al fianco dei programmi targati Hbo, Showtime, Fox e Disney, stiamo rendendo l’esperienza di intrattenimento ancora più semplice e immediata per i nostri clienti. I nostri recenti annunci dimostrano la volontà di estendere la nostra leadership come fornitori della migliore esperienza di visione ed esperienza utente in Europa». Anche Reed Hastings, ad di Netflix, ha detto di essere «lieto di collaborare con Sky per riunire sotto lo stesso tetto il meglio delle ultime tecnologie e dello storytelling. Grazie a questa nuova partnership e al catalogo di contenuti originali Netflix da tutto il mondo, i clienti Sky potranno avere accesso diretto e godersi il meglio dell’intrattenimento su una sola piattaforma». Le offerte approderanno alla fine anche sulle piattaforme Sky Q in Germania, Austria e Italia. L’accordo con Netflix si estende anche ai servizi streaming di Sky senza abbonamento. Nel Regno Unito e in Manda, Sky lancerà Netflix come app stand alone sulla famiglia dei dispositivi streaming di Now Tv, incluso lo Smart Stick Now Tv lanciato di recente. A seguire anche Sky Ticket in Germania e Austria, e Now Tv in Italia, lanceranno un’app sui loro dispositivi. 

Fonte: MF