Sky Italia e Siae (Società degli autori ed editori) hanno annunciato un accordo di licenza per l’uso dei contenuti di repertorio tutelati dall’ente su tutti i servizi e canali di Sky Italia e Fox International Channels Italy. Firmato dall’ad di Sky Italia, Andrea Zappia, e dal vicepresidente Siae, Filippo Sugar, la partnership garantisce ad autori ed editori un’equa remunerazione per l’uso delle proprie opere e recepisce tutte le novità legate all’evoluzione dell’offerta di Sky, disponibile su molteplici piattaforme. L’intesa si sofferma in particolare su Sky Arte, “al fine di promuovere e sostenere la diffusione di contenuti di alto valore culturale che abbracciano diversi generi, spaziando dalle arti figurative alla musica, dal teatro al cinema d’autore”, come si legge nella nota divulgata da Sky.

Fonte: e-duesse