“Sono nata con la tv, sono pop, eppure non ho mai fatto la parte da protagonista in una fiction. Io volevo fare le serie, volevo fare le serie, sono una malata di serie! Quando ho ottenuto questo ruolo un commissario della omicidi, tosta, e io di cose ne ho fatte nella mia carriera, ero molto felice.” ha dichiarato Ambra Angiolini in occasione della conferenza stampa di presentazione della fiction ‘Il silenzio dell’acqua’.

In onda da venerdì 8 marzo su Canale 5, la miniserie è suddivisa in quattro prime serate e racconta la complessa indagine sulla scomparsa dell’adolescente Laura, punto di partenza per portare alla luce i lati oscuri e i segreti celati dietro alla facciata perbene di un piccolo borgo sul mare vicino Trieste.

Tra gli interpreti, oltre ad Ambra Angiolini, Giorgio Pasotti, Thomas Trabacchi e Camilla Filippi.

Diretta da Pier Belloni, la fiction è co-prodotta da RTI e Velafilm in collaborazione con Garbo Produzioni, con il sostegno di FVG Film Commission e MIBAC.