Nell’ultimo Report su “On-demand Services Business Models: Video, Games & Over-the-Top – 2011 edition”, IMS Research analizza lo sviluppo del mercato del Video on Demand (VOD) e prevede future tendenze e guadagni per i 30 maggiori Paesi dell’Europa e dell’America del Nord.
Secondo le stime di IMS Research il settore è in netta crescita: nel 2010 il VOD ha generato 1,98 miliardi di dollari di entrate nell’America del Nord mentre in Europa è arrivato a totalizzare 1,11 miliardi. I due mercati insieme rappresentano 46,1 milioni di famiglie che usano i servizi di video on demand.
Le previsioni per il prossimo quinquennio dicono che  l’America del Nord continuerà a guidare il comparto mondiale con il 33,1% dei ricavi, seguita dall’Europa occidentale con il 30,5% e dall’Asia pacifica con il 25,7%.
Nel 2016 i cinque Paesi che guideranno il mercato VOD in termini di entrate saranno Stati Uniti, Giappone, Canada, Regno Uniti e Corea del Sud con gli USA che rappresenteranno da soli un quarto del settore.

Fonte: rielaborazione APT da Key4biz.