Così come previsto nel contratto di servizio la Rai, a partire da Aprile, monitorerà «la rappresentazione femminile in tutta l’offerta dei propri canali». Lo ha annunciato ieri il dg Lorenza Lei durante il convegno “Uno sguardo diverso. Le donne e la Rai, due mondi complessi a confronto”.
Il monitoraggio sarà affidato all’Osservatorio di Pavia e si estenderà a tutti i programmi, fiction compresa, in onda in prime time su RaiUno, RaiDue e RaiTre, per tre diversi periodi: primavera, estate e inverno.
I risultati del monitoraggio saranno comunicati alla commissione Pari Opportunità.
Assieme all’attività di monitoraggio si prevede anche un programma dedicato al talento delle donne e a un blog sul sito Rai sullo stesso tema.

Fonte: rielaborazione APT da Eduesse

Leave a reply