Una nomination e un premio nel nome di Etgar Keret. È stato candidato agli International Emmy Awards nella categoria «Arts Programming» il documentario Etgar Keret, tratto da una storia vera, di Stephane Kaas e Rutger Lemm, prodotto dall’olandese Npo. II lavoro — che mescola realtà, fiction e animazione per indagare sull’importanza della narrazione nella vita dello scrittore israeliano (nella foto) — è risultato anche vincitore del Prix Italia (assegnato dalla Rai a programmi radio, tv e web) nella categoria «Tv Performing Arts»: i giurati hanno ritenuto l’idea di ricorrere a diversi linguaggi per intrecciare la vita dell’autore con storie bizzarre e universali «una modalità perfetta». Il film ha ricevuto anche una menzione nell’ambito del premio speciale del Presidente della Repubblica.

Fonte: Corriere della Sera