A partire dallo scorso 2 luglio non è più possibile vedere Mediaset Plus sulla piattaforma sky. Il canale è stato, infatti, cancellato, dalla piattaforma di Rupert Murdock con la giustificazione di inadempimenti contrattuali da parte di RTI.
Nella nota diffusa da Sky sull’argomento si apprende che  “Mediaset Plus avrebbe dovuto riproporre su Sky il meglio della programmazione di Canale5, Italia1 e Rete4 con programmi come: Chi vuol essere milionario, La Corrida, Striscia la notizia, Zelig, etc. Questi programmi non sono mai stati inclusi su Mediaset Plus. Questo è soltanto uno dei numerosi gravi inadempimenti di Rti. Le richieste fatte da Sky a Rti di rispettare gli impegni presi non hanno dato alcun esito”.

Sul fronte Mediaset si contrattacca. La società di Cologno Monzese, in una nota, fa sapere che chiederà a Sky “il risarcimento dei danni causati dalla illegittima e inefficace risoluzione unilaterale di un contratto in vigore fino al termine del 2012. La volontà, o la necessità, di non onorare i corrispettivi pattuiti non può esprimersi in atti arbitrari e pretestuosi, che vanamente si cerca di giustificare, come fa Sky, invocando l’adempimento di presunti impegni contrattuali in realtà inesistenti”.

Fonte: rielaborazione APT da IlFattoQuotidiano.it