Il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato ha parlato davanti alle commissioni Attività produttive e Industria di Camera e Senato, intervenendo tra l’altro su agenda digitale, asta per le frequenze tv e contratto di servizio Rai 2013-15. Sul primo punto, il ministro ha dichiarato che “è fondamentale accelerare l’attuazione dell’Agenda digitale sotto un unico e autorevole punto di riferimento”. “Penso – ha precisato Zanonato – alla Presidenza del Consiglio. Come Ministero dello Sviluppo economico vorremmo far parte di questa partita, svolgendo una parte significativa di questo lavoro”. Quanto all’asta per l’assegnazione delle frequenze del digitale terrestre, secondo il ministro “tutto è pronto”. Infine, sul rinnovo del Contratto nazionale di servizio Rai 2013-2015, Zanonato ha affermato che sarà una “grande occasione di novità e discontinuità rispetto al passato”. Il nuovo contratto sarà un “testo importante che dovrà essere innovativo, ovvero capace di rispondere alle crescenti richieste del pubblico in termini di interattività, cross-medialità, inclusione, pluralismo, senza mai rinunciare alla qualità dell’offerta culturale”.

(fonte: key4biz.it)

Leave a reply