Il Premio Carlo Bixio anche quest’anno ha l’onore di ricevere la Medaglia del Presidente della Repubblica quale suo segno di rappresentanza.

La novità del Premio 2017, voluta da RTI che finanzia questa sesta edizione, è la sua suddivisione in due categorie: miglior sceneggiatura e miglior concept di serie, scelti tra quelli proposti da autori under 30. Ai vincitori rispettivamente diecimila e cinquemila euro, a fronte di un contratto con il broadcaster.

A questi due premi si aggiunge la ‘Targa SIAE Idea d’Autore’ con tremila euro messi in palio dalla Società Italiana degli Autori ed Editori, che sostiene il Premio dal 2013.

La giuria, presieduta da Gabriella Campennì Bixio e composta da Francesca Galiani (RTI), Leonardo Ferrara (RAI), Ivan Cotroneo, Graziano Diana e Francesco Vicario, si è riunita nei giorni scorsi ed ha scelto i tre vincitori. L’ordine dei premi verrà svelato solo nel corso della cerimonia di premiazione, che si terrà domenica 22 ottobre nell’ambito di MIA, Mercato Internazionale Audiovisivo.

Ecco i tre titoli, ed i nomi dei rispettivi autori, in ordine alfabetico:

77 di Giuseppe Checchia e Elia Gonella
Dante di Angelica Farinelli, Lorenzo Righi e Gregorio Scorsetti
Vera sul treno di Isabella Cirillo