Doveva andare in onda ieri mattina su Raiuno la puntata della fiction tedesca Un ciclone in convento, dal titolo Romeo e Romeo, ma la programmazione è stata cambiata all’ultimo minuto su ordine dei vertici Rai per un motivo che ha subito suscitato forti polemiche: la puntata toccava tematiche omosessuali e si concludeva con un matrimonio gay celebrato in convento.

«L’imminente avvio della nuova programmazione della rete – ha spiegato il direttore di Raiuno Mauro Mazza in una nota – ci obbligava a togliere un episodio della serie. La scelta di non trasmettere la puntata in questione è stata una scelta editoriale ponderata proprio per evitare qualsiasi tipo di polemica su un tema di grande attualità che non poteva essere banalizzato».

Parla di censura invece, Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center: « In assenza di un provvedimento che chieda spiegazioni al direttore di RaiUno e di adeguati provvedimenti contro questa, ennesima, censura omofoba da parte della tv di stato, inviteremo i gay a non pagare il canone».

Fonte: rielaborazione APT da il messaggero.it