In occasione della presentazione dei palinsesti autunnali, Pier Silvio Berlusconi (Vice Presidente Mediaset) ha annunciato le strategie del gruppo per i mesi a venire: “La programmazione di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 sarà caratterizza da una quantità sempre maggiore di programmi di intrattenimento, di informazione e di fiction. Sarà una rivoluzione graduale” a partire dai palinsesti del prossimo autunno che si svilupperà in pieno nel 2014. Canale 5 ad esempio aumenterà le serate di produzione del 26%, Italia 1 dell’84%, e Rete4 le raddoppierà. Nel 2013 il gruppo investirà 2 miliardi di euro tra produzioni interne e acquisti di diritti su prodotti altrui. La strategia, già iniziata con il palinsesto autunnale ma destinata a consolidarsi nei mesi successivi, è però quella di un graduale aumento della quota di autoproduzioni rispetto a quella degli acquisti esterni.

Fonte: Key4Biz