Sono tanti i titoli in arrivo, subito dopo il festival di Sanremo, per Rai e Mediaset. Le ammiraglie delle reti generaliste puntano sui loro volti di punta per miniserie fiction che da sempre tengono alti gli ascolti. Da Beppe Fiorello a Luca Zingaretti a Sergio Castellitto, da Claudia Pandolfi e Fabrizio Bentivoglio, da Raoul Bova a Gabriel Garko e Stefania Sandrelli fino ad Adriano Giannini, Vanessa Incontrada, Alessandra Mastronardi, Claudio Gioè e Alessio Boni con Cristina Capotondi. Torneranno poi serie amate dal pubblico come Braccialetti Rossi 3 (Palomar) e Un medico in famiglia (Publispei). Beppe Fiorello sarà protagonista su RaiUno di “Io non mi arrendo” (Picomedia) i prossimi lunedì e martedì con una storia di attualità. Narra la vicenda del vicecommissario romano Roberto Mancini. L ‘uomo che per primo ha scoperto e denunciato il traffico di rifiuti tossici gestito dalla camorra nelle province tra Napoli e Caserta. Una battaglia che Mancini porterà avanti da solo con grande coraggio e tenacia, lottando contro i suoi antagonisti e contro quella malattia, che nell’aprile 2014 ne causerà la morte. Dopo il successo delle repliche, Luca Zingaretti regala ai fan della serie tv due episodi nuovi di zecca del Commissario Montalbano (Palomar) dalla penna di Andrea Cammilleri (Una faccenda delicata/La piramide di fango). Tante le novità in casa Rai in primavera: “Baciato dal sole” (Pepito Produzioni) sancisce lo sbarco in tv come attore di Guglielmo Scilla, lo youtuber Willwoosh. Nel cast ci sono anche Giuseppe Zeno e Barbara Bobulova. Torna inoltre la super famiglia allargata Martini di “Un medico in famiglia” con ” Nonno Libero ” rivedremo anche Giulio Scarpati, alias Lele Martini. Mediaset: Romanzo siciliano è la nuova fiction prodotta dalla TaoDue, ispirata a fatti realmente accaduti, vede come protagonisti Claudia Pandolfi (recentemente vista sulle reti Rai nella fiction È arrivata la felicità/Publispei) nel ruolo questa volta di un magistrato. Al suo fianco il colonnello dei Carabinieri Fabrizio Bentivoglio Sergio Spada, Filippo Nigro il capitano Neri e Alessio Vassallo il “cattivo”, nel cast anche Ninni Bruschetta. In data da definirsi anche la fiction “Non è stato mio figlio” (Ares Film) con Gabriel Garko e Stefania Sandrelli. E ancora “Matrimoni e altre follie” (Aurora Tv) su Canale 5: Luisella (Nancy Brilli) è sposata con Ivan (Massimo Ghini) ma nel condominio abitano anche i suoi due ex mariti Michele La Ginestra e Massimo Ciavarro. Prossimamente “Fuoco amico” (RB Produzioni) su Canale 5 la serie in otto puntate con Raoul Bova che interpreta Enea De Santis, un maggiore dell ‘ Esercito che fronteggia la minaccia terroristica. Nascerà un sentimento con Samira (Megan Montaner), figlia buona di un pericoloso capo terrorista.

Fonte: elaborazione da Gazzetta del sud