Si è svolta oggi un’audizione dell’APT presso la Commissione Parlamentare per l’indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi

Nel corso dell’audizione, il Presidente dell’APT Fabiano Fabiani, ha sottolineato le difficoltà in cui si trovano i produttori di fiction televisiva, provocate dal forte taglio degli investimenti in produzione da parte dell’emittente pubblica, aggravate dalla difficoltà finanziaria in cui versa la stessa RAI.

Inoltre, la mancanza di procedure contrattuali chiare e più eque tra produttori ed emittenti, sebbene prescritte alla RAI dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e sollecitate dalla Commissione stessa, secondo APT, provoca ulteriore confusione e difficoltà nella programmazione imprenditoriale del lavoro.

Fabiano Fabiani, ha inoltre dichiarato di comprendere, in momenti economici difficili per tutti, la necessità di razionalizzare maggiormente i costi delle fiction ma ha aggiunto che tale risultato si può ottenere solo con un comportamento concordato tra l’emittente e i produttori.