La trattativa in corso tra Telecom e Urbano Cairo per la vendita de La7 rischia di andare avanti fino a maggio. Diverse le questioni da risolvere. La prima riguarda il budget pubblicitario minimo garantito di Telecom a La7: attualmente ammonta a 15-16 milioni ma, con la cessione, Telecom vorrebbe ridurlo a circa un terzo. Poi c’è la questione dell’affitto dei multiplex, su cui Cairo avrebbe chiesto uno sconto consistente. Per quanto riguarda i dipendenti de La7, Cairo punta a un loro parziale riassorbimento in Telecom, con la conseguente minaccia di mobilitazioni da parte dei sindacati, Infine, la vendita dell’emittente dovrà ottenere i necessari nulla osta da parte dell’Antitrust e dell’Agcom.

(fonte: businesspeople.it)