La televisione emigra verso il second screen
19 novembre 2013

La televisione emigra verso il second screen

La tv tradizionale deve adeguarsi alla convergenza multimediale. È il messaggio che emerge chiaramente dal “Tv Media Report 2013” realizzato dal ConsumerLab Ericsson. Lo studio è basato su 15mila interviste a consumatori di vari Paesi, tra cui l’Italia. Nel Belpaese il 76% degli intervistati dichiara di guardare video su dispositivi mobili almeno una volta a settimana, e il 45% di farlo fuori casa. Emerge, inoltre, sempre di più la crescita del second screen: 8 su 10 (più del 72% registrato a livello mondiale) assicurano di svolgere altre attività sui dispositivi mobili mentre guardano la tv, sopratutto inviare email (66%).

Fonte: TiVù