L’assessore alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio Fabiana Santini nel corso della conferenza stampa di presentazione del secondo anno di attività della Casa del Cinema ha avuto modo di parlare dei risultati del fondo regionale messo a disposizione dalla Regione per il settore audiovisivo:
“Sono 156 le richieste di sovvenzione da parte delle imprese cinematografiche e audiovisive arrivate presso la Direzione Regionale dell’Assessorato. Questi primi dati ci confermano che abbiamo intrapreso la strada giusta per rivitalizzare il settore cinematografico e audiovisivo della nostra regione -Secondo le prime stime dei nostri uffici in sede di pre-istruttoria, le sole domande giunte in Regione dimostrano una spesa sul territorio laziale da parte delle produzioni di cinema e audiovisivo di circa 260 milioni di euro. Si tratta di un campione assolutamente eterogeneo: dalle grandi produzioni alle opere prime di giovani emergenti, dai documentari storici e di valorizzazione del territorio ai film tv e le mini serie sull’antica Roma. Siamo molto orgogliosi di questi risultati. Con oggi la sinergia tra la Casa del Cinema e la Regione Lazio nel 2011 ha cominciato a dare i suoi frutti nel sostegno e nella promozione del cinema e dell’audiovisiv