La nuova azienda radiotelevisiva statale greca che nascerà dalle ceneri della Ert, chiusa per decisione del governo, si chiamerà Nerit SA ovvero Nuova Radio, Televisione e Internet ellenica. Lo riferisce l’edizione online del quotidiano Kathimerini, precisando che il nome della nuova azienda – che sarà un ente statale appartenente al settore pubblico – è indicato nel testo del disegno di legge presentato oggi al segretariato generale del governo per le telecomunicazioni. Nel disegno di legge si precisa, inoltre, che la Nerit SA sarà finanziata tramite un canone che gli abbonati continueranno a pagare sulla bolletta della fornitura elettrica. Il documento non fissa una data per l’apertura della nuova azienda radiotelevisiva, ma il portavoce del governo, Simos Kedikoglou, ha indicato che il lancio della nuova azienda potrebbe avvenire già entro fine agosto.

 

Fonte: E-duesse