Il quotidiano spagnolo “Expansion” ha annuncia la ripresa delle trattative – interrotte nel 2009 –  tra Antena 3 (controllata spagnola di DeAgostini) e laSexta (la tv nata dal consorzio di produttori indipendenti spagnoli di cui Televisa controlla il 40,51%).
Antena 3 dovrebbe avere una quota tra l’80 e l’85% del nuovo gruppo, con Planeta-DeAgostini primo azionista con una partecipazione tra il 35,6% e il 37,9%.
Si profila così una concentrazione del mercato tv spagnolo con l’85% del fatturato pubblicitario nelle mani di due neonati assetti: quello Antena 3-La sexta e quello formato da Mediaset Espana, dopo la fusione di Cuatro e Telecinco avvenuta nel 2010 e tutt’oggi sotto gli occhi dell’untitrust spagnola.

Fonte: rielaborazione APT da E-Duess