Il sipario per il canale di informazione fondato da Al Gore si era chiuso il 31 luglio, quando Sky e Current non avevano trovato un accordo che soddisfacesse entrambe le parti per un rinnovo del contratto, eppure dopo la rottura con l’emittente e la chiusura del canale sulla piattaforma satellitare, sembra esserci un nuovo punto di partenza per Current sul Digitale Terrestre.
“Non abbiamo accordi in vista ma stiamo continuando a lavorare con fiducia da quest’estate per aprire il canale sul Digitale Terrestre entro ottobre”, ha detto il direttore Tommaso Tessarolo, “Il panorama dell’informazione ha acquisito un po’ di protagonisti che usciti dal mainstream stanno operando in parallelo. Quindi lo scenario si è un po’ complicato ma nel corso dei prossimi due mesi, entro ottobre, cercheremo di definire la questione. Il canale, nel caso ripartisse, dovrebbe rimanere simile a quello che era su Sky, tenendo però in considerazione un pubblico più vasto ed una grafica differente. Per questo ci sarà un’accentuazione della parte di intrattenimento, sempre legata al tema dell’informazione: quindi film e serie tv ma sempre di genere `social’”.

Fonte: rielaborazione APT da TMNews.it