L’ex commissario europeo alla giustizia e agli affari interni António Vitorino ha consegnato a Michel Barnier, commissario per il mercato interno, il rapporto conclusivo del mandato di mediazione fra le parti che aveva ricevuto nel novembre 2011 finalizzato all’armonizzazione del mercato interno in materia di copia privata. Il rapporto presenta le Raccomandazioni relative ai compensi per copia privata nell’Unione europea. La prima parte, riguardante i nuovi modelli economici, sottolinea che la realizzazione di copie ad uso personale da parte degli utilizzatori finali nel quadro di un servizio sottoposto a licenza non dovrebbe implicare una remunerazione supplementare. La seconda parte, riguardante i mezzi per migliorare il funzionamento dei sistemi di raccolta dei compensi per renderli compatibili con il mercato unico, propone tra l’altro: la riscossione dei compensi nello stato in cui risiede l’utilizzatore finale; l’affidamento della raccolta dei compensi al rivenditore; un’informazione più chiara in materia verso il consumatore finale e, infine, l’uniformità dei criteri che stabiliscono i compensi all’interno dell’Unione Europea.

(fonte: siae.it)

Leave a reply