Il Direttore Generale della Rai, Lorenza Lei, ha presentato ieri al CdA le ultime proiezioni della gestione 2011 che confermano il raggiungimento del pareggio del conto economico per l’anno in corso dopo cinque anni di rosso.

Il CdA ha inoltre approvato il budget 2012 che prevede una perdita consolidata di 16 milioni di euro, che non appaiono tanti se si considera che la Rai ne sborserà140 aggiudicarsi i grandi eventi sportivi della prossima estate (Olimpiadi ed Europei di calcio).

Per il 2012 è programmata un’ulteriore consistente manovra pari a 112 milioni di euro attraverso l’attuazione di misure gestionali estese a tutto il gruppo.

Permangono, inoltre, le criticita’ strutturali dell’azienda sulle quali sarà necessario intervenire attraverso il ridisegno del perimetro dell’offerta e degli assetti industriali.

Fonte: rielaborazione APT da corriere.it

 

Leave a reply