La settimana prossima bandiremo l’asta per le frequenze del digitale. Rai, Mediaset, Telecom sono fuori. Stiamo facendo piccole modifiche che ci ha richiesto l’Unione Europea”. Lo ha detto Antonio Catricalà, viceministro dello Sviluppo Economico, a margine del workshop di Confindustria Radio Televisioni “Copyright Online: nuove regole per nuovi scenari digitali”.

Fonte: Italpress