500 milioni? Questa la cifra che la RAI vorrebbe recuperare per dare nuova linfa vitale all’azienda e tentare di risollevare le sorti della società. Il tasso di evasione da canone da parte degli italiani è ancora molto alto ed è per questo che a Palazzo Chigi si torna a discutere riguardo una nuova proposta di legge che prevede ‘l’assorbimento’ del canone in bolletta elettrica. Questo provvedimento, cui potrebbero aggiungersi le somme degli abbonamenti speciali, permetterebbe di sanare le casse dell’azienda.

Fonte: rielaborazione APT da Greenme.it

Leave a reply