Il Ministero dello Sviluppo Economico ha nominato la Commissione che aprirà in seduta pubblica i plichi dei 10 soggetti che hanno presentato le domande (17 in tutto) di partecipazione al cosiddetto “beauty contest”, la gara che assegnerà gratuitamente sei multiplex di frequenze digitali.

I Commissari sono Giorgio d’Amato (avvocato generale dello Stato onorario), Vincenzo Franceschelli (professore ordinario, facoltà di Economia dell’università degli Studi di Milano Bicocca) e Francesco Troisi (direttore generale pianificazione e gestione delle frequenze del ministero dello Sviluppo economico – dipartimento comunicazioni).

Fonte: rielaborazione APT da E-Duesse