Mentre il Ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera si interroga sul destino del beauty contest è emerso ieri, un fatto nuovo: le frequenze in attesa di assegnazione, tranne una, sono già state occupate, da chiarire  se abusivamente.

Alcuni esempi: in Lombardia i canali 25, 54 e 55 vengono utilizzati dalle emittenti Telemilano, Più Blu e Più Blu 2. Mentre a Roma i canali 23, 54 e 59 sono usati dagli «inquilini» Canale Zero, Idea Tv e Yes Tv. E a Napoli il 54 e il 59 sono occupati dalle emittenti Telecapri e Tv Capital. Infine, in diversi bacini, in Friuli Venezia Giulia e in Emilia Romagna, il canale 24 trasporta i segnali della Rai.

A denunciare l’ incredibile vicenda è Antonio Sassano, autore del primo e unico catasto delle frequenze televisive ed ex consulente dell’Agcom. Dalla sua denuncia deriva l’ interrogazione parlamentare dell’ ex ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni rivolta ieri allo stesso Passera, che è stato invitato a far chiarezza sulla vicenda e i suoi possibili sviluppi.

È infine singolare notare come l’ unico canale non occupato è il numero 58, dagli esperti ritenuto il più pregiato e destinato a Mediaset dal precedente Governo.

Fonte: rielaborazione APT da corriere.it