Lo statuto dell’Agenzia per l’Italia digitale è stato approvato nei giorni scorsi con decreto del Presidente del Consiglio su iniziativa dei ministri Corrado Passera, Filippo Patroni Griffi, Francesco Profumo e Vittorio Grilli, e attualmente è alla Corte dei Conti per la necessaria registrazione. Lo statuto rende di fatto operativo il nuovo ente, diretto da Agostino Ragosa, disciplinandone organizzazione e modalità di gestione. Dopo il passaggio dello statuto alla Corte dei Conti, verrà nominato il Comitato d’indirizzo, che sarà presieduto da Ragosa e composto da un rappresentate della Presidenza del Consiglio, uno del MiSE, uno del MIUR, uno Ministero per la PA, uno dell’Economia e due della Conferenza Unificata.

(fonte: siae.it)

Leave a reply