E’ stata ufficializzata la costituzione della Vision Distribution, l’azienda che si occuperà di distribuzione cinematografica nata dall’accordo tra il Gruppo Sky Italia e cinque tra le principali società di produzione indipendenti italiane: Cattleya, Indiana, Lucisano Media Group, Palomar, Wildside. Il Consiglio di Amministrazione della società è composto da Andrea Scrosati, nominato presidente; Margherita Amedei, Luisa Borella, Carlo Degli Esposti, Mario Gianani, Benedetto Habib, Domenico Labianca, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Luca Sanfilippo, Riccardo Tozzi. Alla sua prima seduta il CdA ha nominato amministratore delegato Nicola Maccanico. “Questa nuova realtà nasce per sostenere e stimolare il cinema italiano, attraverso un modello innovativo, aperto e partecipativo – ha dichiarato Maccanico in una nota -. Per la prima volta un gruppo che opera nel settore dei media con un’offerta di contenuti audiovisivi pay e free e alcuni importanti produttori indipendenti italiani uniscono le loro forze per offrire al mercato nuove opportunità, con la possibilità di tentare strade diverse sia sul piano dei modelli distributivi, sia su quello dei contenuti e del linguaggio, arricchendo l’offerta cinematografica a tutto vantaggio del pubblico e dei consumatori”. Nicola Maccanico, laureato in Legge, ha maturato la propria carriera professionale prima nel mercato delle telecomunicazioni appena liberalizzato e poi nel mondo dei contenuti. Nel 2004 entra in Warner Bros Pictures come direttore marketing e dal 2009 al 2016 ne è stato direttore generale. Andrea Scrosati è Executive Vice President Programming di Sky Italia con la responsabilità sui contenuti non sportivi della piattaforma.

Fonte: DailyMedia