Mentre in Italia l’edizione 2011 del RomaFictionFest 2011 è ai nastri di partenza, negli USA, ieri sera, gli Emmy Awards (gli “oscar” delle serie tv) hanno concluso l’edizione numero 63.

Grande vincitrice della serata degli Emmy è stata “Modern Family” con 4 premi vinti, la serie, in onda su Fox e Cielo, che racconta in stile finto documentario le vicende di una famiglia allargata, ha vinto per la migliore regia e sceneggiatura (categoria commedia), e per migliore attore (Ty Burrell) e attrice (Julie Bowen) brillante non protagonista.

Il premio per la regia di una serie drammatica è andata a Martin Scorsese con “Boardwalk Empire” (in onda su Hbo e in Italia su SkyCinema) sugli anni del proibizionismo americano. Per il suo ruolo in  “The Good Wife” Julianna Margulies ha vinto come migliore attrice drammatica, mentre l’analogo premio maschile è andato a Kyle Chandler per “Friday Night Lights”. L’Emmy per la migliore attrice non protagonista per una serie drammatica è andato a Maggie Smith per “Downtown Abbey”. Kate Winslet ha vinto come migliore interprete in una miniserie (“Mildred Pierce). Infine “Mad Men” ha vinto come migliore serie drammatica ottenendo il quarto premio in altrettanti anni.

Fonte: rielaborazione APT da E-Dues