Nell’anno che si è appena concluso la televisione ha avuto un numero di spettatori mai raggiunto prima: 10.369.000 nelle 24 ore e 26.008.000 nel prime time, la cifra più alta che l’Auditel abbia registrato dal 1984, quando è stata creata. A causa della molteplicità dell’offerta, si tratta di ascolti molto frazionati. Le reti generaliste reggono bene, anche se complessivamente (con l’eccezione di RaiUno) sono in calo. I canali tematici ottengono infatti uno share del 34,5% nelle 24 ore e del 30,4 in prime time, con un aumento rispettivamente del 5,5 e del 4,5%. In testa agli ascolti si conferma la Rai, con il 39,8% nell’intera giornata e il 41,3% in prime time. RaiUno rimane in testa ai canali generalisti con il 18,3% nell’intera giornata e il 19,4% in prima serata, dove aumenta lo share dello 0,4%.

(fonte: la Repubblica)

Leave a reply