L’associazione 100Autori, in una nota dello scorso 23 dicembre, ha chiesto al Governo una verifica «urgentissima» sul rispetto delle quote di produzione e programmazione della fiction televisiva, e l’introduzione di forti sanzioni in caso di mancato rispetto.

A mettere in allarme l’associazione, che raccoglie numerose star del grande e piccolo schermo, sono le recenti notizie sui nuovi tagli sul piano di produzione della fiction Rai, sull’ipotesi di chiusura di “Centovetrine” e sulla possibile cancellazione di progetti di sviluppo per RaiTre.

L’associazione denuncia, oltre al problema occupazionale, l’assenza di una nuova progettualità individuale e di investimenti in sviluppo. Inoltre chiede, sul fronte Rai, di favorire un rapido e radicale cambiamento della dirigena per tornare a creare « le condizioni per un piano di grande rilancio editoriale e industriale dell’azienda pubblica».

Fonte: rielaborazione APT da E-Duesse