«Dopo dieci anni faremo rivivere l’appuntamento con i Telegatti. La serata di premiazione avverrà a Milano a metà ottobre». Aldo Vitali, direttore di Tv Sorrisi e Canzoni e Rosanna Mani, che del settimanale è da decenni il deus ex machina, ieri, nel corso della presentazione a Tempo di libri del volume II Telegatto, Storia del premio più amato dalle star (Mondadori), hanno ufficializzato una notizia che nell’ambiente serpeggiava da giorni. «In passato la serata dei Telegatti si svolgeva al Teatro Nazionale – ha detto Vita- ma per la nuova edizione, per dare un segno di cambiamento, stiamo pensando a una nuova location e a presentatori che dovranno unire presente e futuro della tv». In fiera Michelle Hunziker, Pippo Baudo e Gerry Scotti hanno ricordato alcuni dei momenti più divertenti nella storia delle statuette più ambite dai divi della tv. «Siamo felici e molto emozionati di tornare con i Telegatti – ha detto la signora Mani – perché lo chiedevano i lettori ma anche molte star. In un decennio molte cose sono cambiate nelle nostre abitudini e nel nostro pubblico che oggi per certi versi è ancora più esteso grazie al web e ai social; la 25° edizione dei Telegatti ne terrà conto». Nato nel 1971, il Telegatto è diventato presto parte integrante della storia dello spettacolo italiano. Negli Anni 80 e 90 non c’è stata star di Hollywood (fra queste ricordiamo Paul Newman, Robert De Nero, Sean Connery o Michael Jackson) che non sia venuta a ritirare la mitica statuetta con il muso del «Telegattone».

Fonte: La Stampa