Matilde Bernabei è tra i fondatori della Lux Vide e ne è il Presidente S.p.A.
La LUX VIDE è una delle più importanti società di produzione di fiction europee, leader nelle coproduzioni internazionali.
In qualità di produttore, ha firmato tutte le produzioni della LUX; fra i titoli di maggior successo a livello internazionale spiccano: “Giovanni Paolo II”, “Guerra e Pace”, Coco Chanel”, “S.Agostino”, “Pio XII – Sotto il cielo di Roma”.
Prima di approdare al timone della LUX VIDE, Matilde Bernabei ha acquisito una grande esperienza come manager d’azienda.
Ha lavorato come giornalista al settimanale Panorama e, a 24 anni, ha assunto il ruolo di segretario generale dell’Asip, una società che lavorava in progetti di cooperazione tecnica con i Paesi in via di sviluppo.
Nel 1980 entra nel gruppo Montedison come responsabile del programma di job creation del gruppo intorno agli insediamenti industriali del Mezzogiorno.
Nel 1984 é direttore per le strategie e i nuovi business della neonata Iniziativa Me.Ta., holding del gruppo Montedison per il settore dei servizi e polo di diversificazione.
In tre anni Iniziativa Me.Ta. diviene la terza holding finanziaria italiana con attività nella grande distribuzione (Standa, Euromercato), negli esercizi finanziari (Sefimeta), nel settore assicurativo (La Fondiaria), nell’editoria (Rizzoli-Corsera), nella telematica (Datamond) e una capitalizzazione di borsa di 3 miliardi di euro.
Nel 1987 assume, in qualità di amministratore delegato, la responsabilità operativa della Società Editoriale “Il Messaggero”, Italy’s 4th daily newspaper.
Nel 1992, fonda la LUX VIDE insieme ad un gruppo di imprenditori per dar vita ad una società per la produzione di fiction di qualità per l’Italia ma caratterizzata da un forte strategia di internazionalizzazione.