Pubblichiamo il comunicato stampa che l’Associazione Produttori Televisivi ha diffuso a margine dell’intervento che il Presidente Fabiano Fabiani ha tenuto nel corso del convegno “Il futuro del cinema: da settore “assistito” a industria culturale strategica. Dopo la stabilizzazione del tax credit e verso la Conferenza Nazionale”, avvenuto nell’ambito della 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

MOSTRA DEL CINEMA: FABIANO FABIANI RICHIEDE L’ESTENSIONE DEL TAX CREDIT

Venezia Lido, 2 settembre 2013 – Nell’ambito della 70° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, si è tenuto il convegno “Il futuro del cinema: da settore “assistito” a industria culturale strategica. Dopo la stabilizzazione del tax credit e verso la Conferenza Nazionale”.
Per l’Associazione Produttori Televisivi, unica associazione a rappresentare la produzione televisiva, parla il Presidente Fabiano Fabiani che dichiara: “Rimane incomprensibile come le misure di incentivo fiscale previste sotto forma di tax credit in Italia non siano a supporto e beneficio di tutta l’industria audiovisiva. Riteniamo un obiettivo irrinunciabile equiparare le produzioni televisive a quelle cinematografiche ed estendere il tax credit all’intero settore dell’audiovisivo. Abbiamo fiducia che il Ministro, che tanto sta facendo per il nostro settore, in sede di conversione del Decreto Legge Valore e Cultura, potrà farsi portavoce di questa richiesta.”
Altro tema sollevato dal Presidente Fabiani è stato quello della necessità di una regolamentazione dei diritti secondo lo schema diffuso nel resto dell’Europa, che impedisce all’acquirente broadcaster la perpetuità della proprietà.

Per consultare il testo integrale dell’intervento di Fabiano Fabiani, clicca qui.