“Circa 2000 operatori del settore hanno partecipato alla quarta edizione del Mia, rendendolo un appuntamento di grande successo anche internazionale data la presenza di oltre il 50% di operatori stranieri. Centinaia tra screenings, pitching, meeting, panels e altre forme di comunicazione di prodotto hanno reso il Mia un mercato efficace, che vede per la prima volta una importante presenza delle Ott, in particolare Amazon, Netflix e TimVision”. Lo sottolinea il Presidente dell’Apt (Associazione Produttori Televisivi), Giancarlo Leone, tracciando un primo bilancio della quarta edizione del Mercato Internazionale dell’Audiovisivo di Roma, che si chiude domani. “Ho incontrato, come Presidente dell’Apt, i loro rappresentanti – sottolinea Leone – che hanno confermato l’interesse ad incrementare il loro volume di investimenti sul prodotto italiano. Circola tra tutti gli operatori, però, grande preoccupazione sulla mancata disponibilità del tax credit. Su questo punto ho tranquillizzato gli operatori internazionali e spero di non dovermene pentire perché al momento l’Agenzia delle Entrate ha bloccato l’operatività del sistema non trasmettendo al Mibac il codice tributo essenziale per l’erogazione del credito d’imposta”, conclude Leone. 

Fonte: AdnKronos