La crisi economica colpisce anche la TV: ecco i dati del IV Rapporto sulla Fiction

La crisi economica colpisce anche la TV: ecco i dati del IV Rapporto sulla Fiction

Roma, 18 aprile 2013 – L’Associazione Produttori Televisivi (APT) e la Camera di Commercio di Roma hanno presentato questa mattina il IV rapporto sulla Fiction “Il mercato audiovisivo e la fiction: quali leve per lo sviluppo?”, a cura della Fondazione Rosselli/IEM sotto l’egida del RomaFictionFest.

I risultati dell’analisi del Prof. Bruno Zambardino (Coordinatore Operativo dell’Istituto di Economia dei Media/Fondazione Rosselli), sono preoccupanti: dal 2008 i volumi produttivi annui si sono ridotti di un terzo nell’arco di 5 stagioni, mentre il fatturato delle imprese di fiction è calato di circa un quarto (- 24%). Il trend negativo dell’intero comparto audiovisivo segna un dato ancora più marcato: – 31%.
Si assiste tuttavia a una crescita progressiva del tempo medio che gli italiani passano di fronte alla Tv: con 253 minuti spesi di fronte al piccolo schermo, l’Italia detiene il record rispetto a Regno Unito, Spagna, Francia e Germania. A sostegno di un settore che lotta contro la crisi, interviene Fabiano Fabiani, Presidente APT: “riteniamo fondamentale che la definizione di audiovisivo debba comprendere tutti i generi della produzione: fiction, intrattenimento leggero, cartoni animati, documentari e cinema. La legislazione deve fare suo questo concetto ed equiparare i generi per quanto riguarda regole e risorse. Abbiamo motivi fondati per credere che tale disparità sia illegittima, anche dal punto di vista della normativa europea”.

Un segno di fiducia si coglie dalle dichiarazioni di Claudio Pompei, Capo Ufficio Stampa della Camera di Commercio di Roma: “Guardiamo al futuro con un pizzico di ottimismo, ragione per cui la Camera di Commercio sostiene le iniziative che riguardano un settore strategico per lo sviluppo del nostro territorio; nonostante la gravità della crisi, infatti, il fatturato delle imprese di fiction nel Lazio equivale ai tre quarti della produzione nazionale“.

Pubblichiamo le slides usate durante la presentazione: clicca qui.

Rassegna stampa:

Key4biz: leggi

Agi: primo articolo e secondo articolo

Il Sole 24 Ore: leggi

Il Velino: leggi 

Digital Sat: leggi

Corriere delle Comunicazioni: leggi

Prima Comunicazione: primo articolosecondo articoloterzo articolo

Kataweb: leggi

Asca: primo articolo e secondo articolo