Una nuova fiction Rai attende il debutto. Questa sera, lunedì 9 gennaio, alle ore 21,10 in prima serata su Rai Uno andrà in onda ‘I Bastardi di Pizzofalcone’.

Diretta da Carlo Carlei, prodotta da Rai Fiction e dalla Clemart di Gabriella Buontempo e Massimo Martiro, l’avvincente poliziesco tratto dai libri di Maurizio De Giovanni è uno degli appuntamenti più attesi di questa stagione televisiva.

Ambientato a Napoli, dove tra i Quartieri Spagnoli e il lungomare, si colloca il Commissariato di Pizzofalcone, chiuso dalla Questura a seguito dell’arresto di alcuni poliziotti accusati di un grave atto di corruzione.

Per portare a termine tutti i casi irrisolti un gruppo di poliziotti unirà le forze per continuare a gestire le indagini; verrà così a crearsi la squadra unita, affiatata, combattiva ma anche fastidiosa per i criminali locali dei cosiddetti Bastardi di Pizzofalcone.

Protagonista della fiction è Alessandro Gassman che interpreta l’ispettore Lojacono, mentre Carolina Crescentini si cala questa volta nel ruolo di un Pubblico Ministero. Massimiliano Gallo interpreterà il commissario Palma mentre Tosca D’Aquino la Vice Sovrintendente Calabrese. 

“La bellezza di Napoli – spiega il regista Carlei secondo quanto riportato da La Repubblica – mi ha fatto accostare alla serie con l’entusiasmo di un bimbo nel paese dei balocchi. Ho amato la gente, il mare, la musica, il cibo. Eccetto ovviamente certi aspetti che a tutt’oggi ne minano bellezza e tranquillità. Eppure nel parlare con le persone, conoscendo il loro animo fiero e onesto, ho toccato con mano che la luce è molto più forte del buio. Napoli è una città di straordinarie potenzialità e va amata, difesa, protetta. A tutti i livelli. È vero – insiste – che nulla è come sembra se visto da un occhio vergine, ma è anche vero che al brutto ci si abitua, mentre ciò che vale non fa notizia…”.