admin

Cartoons on the Bay: aperte le iscrizioni!

Sono aperte le iscrizioni alla 22a edizione di Cartoons on the Bay! Il Festival si terrà dal 12 al 14 Aprile 2018 a Torino presso il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano – Palazzo Carignano. La città di Torino ospiterà, anche quest’anno, un ricco programma cinema con imperdibili anteprime! E’ possibile richiedere l’accredito gratuito al Festival nella sezione ACCREDITI del sito web www.cartoonsbay.rai.it. Tutti gli accrediti sono gratuiti. E’ possibile registrarsi on line fino al 1 Marzo 2018. L’accredito potrà essere ritirato al Desk Accrediti, a partire dal giorno precedente l’inizio della manifestazione (16:30). Tutte le novità del Festival sul sito e sui canali social Facebook e Instagram!...

Read More

Quarantenni a scuola Il film cult «Immaturi» diventa una serie tv.

Chi non ha mai avuto l’incubo di dover rifare l’esame di maturità, magari da adulto? Immaturi – La serie, che parte questa sera in prima serata su Canale 5, racconta proprio la storia di un gruppo di quarantenni costretti a riaffrontare la temuta prova. Una trama apparentemente surreale. Ma è così impossibile che questo accada anche nella realtà? Il regista Paolo Genovese (Perfetti sconosciuti e The Place), direttore artistico del progetto, racconta che tanto impossibile non è. «E accaduto sei mesi dopo l’uscita del film, a Palermo, dove un’intera classe ha dovuto rifare l’esame perché lo aveva comprato». Genovese, regista dalla penna brillante, che a giugno pubblicherà anche un romanzo per Einaudi Stile Libero, dal titolo ‘Il primo giorno della mia vita’ (da cui trarrà il suo prossimo film), racconta di essere particolarmente legato al film Immaturi. «E stato il mio primo successo. Ma non avrei mai fatto un terzo capitolo cinematografico. Come non avrei fatto una serie legata a Perfetti Sconosciuti, in cui è già stato detto tutto e non c’è nient’altro da aggiungere. I persona di Immaturi, invece, hanno ancora qualcosa da dire. Questa serie racconta un arco temporale più lungo rispetto al film, cioè un intero anno scolastico. E ci riporta a quella nostalgia dei tempi del liceo, che in fondo proviamo un po’ tutti». Otto puntate per la regia di Rolando Ravello, sospese tra commedia...

Read More

Il cinema italiano nel 2017. Dati a confronto.

Dopo un 2016 in vetta alle classifiche, il cinema italiano si trova un anno dopo a fare i conti con numeri poco confortanti. Secondi i dati presentati oggi, mercoledì 10 gennaio, dall’AD Cinetel Richard Borg, il 2017 ha registrato un -46,35% rispetto al 2016 per numero di spettatori (16.880.223 presenze) e un -44,21% per biglietti venduti (18,28% del totale). Lo scorso anno si erano raggiunti ottimi risultati grazie a “Quo Vado” di Checco Zalone (65,3 milioni) e “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese (17,3 milioni), nel 2017 sono mancati titoli in grado di avere un forte riscontro di pubblico, ciò ha determinato un evidente decrescita, favorendo l’ascesa del cinema americano. Secondo i numeri riportati, al box office italiano si sono incassati 584.843.610 milioni di euro per un numero di presenze in sala pari a 92.336.963. Le presenze sono scese del – 12,38%, gli incassi del – 11,63%. E’ rimasto invece quasi invariato il numero dei film arrivati in sala: 536 nel 2017, 554 nel 2016. Il cinema italiano ha incassato circa 89 milioni di euro in meno rispetto al 2016 per 13,3 milioni di biglietti in meno. Solo due produzioni nazionali hanno superato i 10 milioni d’incasso: “L’ora legale” di Ficarra e Picone 10,3 milioni, “Mister Felicità” 10,2 milioni. “Cinetel stima che il mercato nazionale totale del 2017 elaborato dalla Siae sarà di circa 99,2 milioni di biglietti staccati. Nel 2016 la Siae...

Read More

Series Mania: lanciata la nuova “call for projects”

Series Mania ha lanciato la “call for projects” per l’edizione 2018, che si terrà dal 2 al 4 Maggio al Lille Grand Palais. E’ possibile iscriversi sul sito dedicato, collegandosi al link https://seriesmania.com/en/professionnels/appel-a-projets. La deadline è fissata al 23 febbraio 2018. E’ possibile inoltre accreditarsi al link seguente https://seriesmania.com/en/industry/accreditations.  Per chi si accredita entro l’8 febbraio sarà possibile usufruire della tariffa Early...

Read More

E’ solo questione di tempo. L’intervista su Tivù di Giancarlo Leone.

  Quali sono le sue impressioni sul decreto Franceschini? Il testo è perfettibile, anche se va dato merito al ministro di aver rimesso l’audiovisivo al centro dell’interesse del governo e di aver creato un sistema più certo di interventi e di sanzioni. Come Apt abbiamo già comunicato le nostre osservazioni nelle sedi deputate, e mi auguro si possano fare degli interventi. Servirebbe a mio parere un’impostazione meno dirigistica rispetto a quella che sembra avere ora il testo, dando una maggiore libertà di azione ai produttori e ai fornitori di servizi media per individuare i generi su cui puntare maggiormente....

Read More