Primo piano

L’ Apt batte cassa

Partita sottotraccia, la discussione più accesa del momento è quella sulla revisione delle quote di produzione e di investimento. Una delle tre deleghe consegnate al governo dalla legge sull’audiovisivo, approvata lo scorso novembre, prevede di riscrivere entro un anno l’articolo 44 del Tusmar (Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici) sugli obblighi di promozione delle opere europee e italiane da parte delle televisioni. Tema vitale per l’industria ed estremamente divisivo nella querelle tra produttori e network, anche se c’è una convinzione trasversale che l’attuale sistema facilmente eludibile ed eluso andrebbe migliorato con il vantaggio di tutti. Come?...

Read More

Intervista del Presidente Leone al Sole 24 Ore

In Rai c’è stato 33 anni, uscendone nel 2016 dopo gli ultimi anni alla direzione di Rai 1. A un certo punto però le strade di Giancarlo Leone e di Viale Mazzini sembravano fortemente sul punto di incrociarsi di nuovo, nelle settimane in cui bisognava scegliere con chi sostituire l’ex dg dimissionario Antonio Campo Dall’Orto. «È un’ipotesi circolata, ne eroa conoscenza. Ma l’azionista della Rai è il ministero dell’Economia con il quale non ho avuto contatti. Per questo, evitando di creare imbarazzi, mi sono chiamato ufficialmente fuori. E quindi ho fondato Q10 Media e sono presidente di Apt. La...

Read More

Matching Excellence: il nuovo volto del MIA

Presentata oggi, all’Hotel Bernini Bristol, la 3a edizione del MIA – Mercato Internazionale dell’Audiovisivo che si terrà dal 19 al 23 ottobre. Come annunciato dalla Direttrice Lucia Milazzotto è confermata la struttura tripartita del mercato, che vede tre segmenti (MIA|Cinema, MIA|TV e MIA|DOC) dare vita a una realtà unica nel panorama europeo e internazionale, posizionandosi in modo strategico fra il MIP di Cannes e l’American Film Market. Quest’anno tuttavia il MIA cambia volto attraverso non solo una nuova location che si snoda tra il prestigioso Palazzo Barberini, l’Hotel Bernini Bristol e il Cinema Barberini, ma anche grazie a un...

Read More

“Netpitch Television”: un progetto di WGI e APT

“Netpitch Television”, una sessione di pitch one to one per la tv, un progetto a cura di WGI – Writers Guild Italia e APT – Associazione Produttori Televisivi si è svolto lo scorso 22 giugno 2017 presso Villa Blanc. Realizzato con il patrocinio di RAI Fiction, Mediaset, Fox Networks Group, 100Autori, Anac e in partnership con Luiss Business School, ha visto la partecipazione di molte case di produzione che hanno accolto con entusiasmo questa interessante opportunità di confronto con gli autori, attraverso l’accurata selezione dei 61 progetti e la successiva partecipazione alla sessione di pitch one to one: 11marzofilm,...

Read More

Rai , Giacomelli bacchetta cda (e dg): manca un vero piano

«Non faccio un attacco né una critica, ma un rilievo: quel documento è condivisibile, in linea con il tipo di visione del governo, ma è più un’indicazione di obiettivi che un piano industriale», ha detto in commissione di Vigilanza, soppesando ogni parola, il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, rivolto ai consiglieri della Rai «che lo hanno votato all’unanimità». Ma, come quando si parla a nuora perché suocera intenda, anche a chi ha presentato quel piano, ovvero l’amministratore delegato Antonio Campo Dall’Orto. «Ho dovuto ascoltare lamentazioni di esponenti del cda secondo i quali non contano nulla», ha argomentato Giacomelli. «Ma un punto è chiaro: gli atti fondamentali sono votati dal consiglio. Se vogliono, hanno tutti i poteri per intervenire». Non c’è «scollamento con i vertici aziendali», assicura. Ma chiede una svolta più rapida: «Occorre tempo perché cose complesse acquisiscano forma, noi continuiamo a sollecitare un percorso di trasformazione profonda, non cosmetica». Obiettivo: internazionalizzazione del prodotto per aumentare i ricavi commerciali e ulteriore razionalizzazione dell’utilizzo delle risorse. «D’altronde nella riforma della governance della Rai si è deciso da subito di ampliare i poteri del dg proprio per non perdere tempo». Meno diplomatico il deputato dem Michele Anzaldi: «Siamo disperati, con questi qui». Quanto alle assunzioni di tanti dirigenti presi fuori da Viale Mazzini-Saxa Rubra, il sottosegretario ha precisato: «Immagino, per stima nei confronti di chi guida la Rai, che il ricorso...

Read More