News

Andreani: flessione del mercato pubblicitario nel 2011

«Il mercato della pubblicità in Italia è in un momento difficile. Per Mediaset prevediamo risultati migliori di quelli del mercato, anche se la raccolta pubblicitaria totale sarà leggermente negativa». Così si è espresso il Presidente di Publitalia, Giuliano Adreani, in un’intervista rilasciata a “Finanza e mercati”. Nel primo trimestre dell’anno il gruppo Mediaset dal punto di vista degli introiti pubblicitari ha accusato una flessione del 2,4%. Adreani ha i dichiarato di prevedere una ulteriore discesa dell’adv anche per il secondo trimestre del 2011, le motivazioni sono sempre da ricercare nelle difficoltà complessive dell’intero settore. Fonte:  rielaborazione APT da...

Read More

Cambio ai vertici Endemol

Endemol Group, il famoso gruppo internazionale di produzione televisiva, di cui fa parte la nostra Associata Endemol Italia, ha annunciato sabato che Ynon Kreiz si è dimesso dalla carica di Chairman e Chief Executive Officer. Il Board ha incaricato Marco Bassetti (che da Presidente non esecutivo diventa Presidente esecutivo), e Just Spee, Chief Financial Officer del Gruppo, di dirigere il Business ad interim. Inoltre Charles Allen, direttore non-esecutivo di Endemol, è stato incaricato di coordinare con il Board le azioni e le decisioni più importanti. Le operazioni a livello locale, nei vari paesi, e le funzioni del Gruppo continueranno normalmente sotto la direzione dei relativi Amministratori Delegati, che risponderanno a Marco Bassetti e Just Spee, fino a quando non sarà nominato un nuovo Chief Executive. I cambiamenti sono già effettivi dal 24 Giugno 2011. Fonte: rielaborazione APT da...

Read More

Montezemolo: il 5 per mille alla cultura

”Dobbiamo favorire in tutti i modi i piccoli e grandi mecenatismi, ad esempio inserendo la possibilità di un 5 per mille dell’Irpef esplicitamente dedicato all’intervento culturale e paesaggistico.” A lanciare la proposta il Presidente della Fondazione Italia Futura, Luca Cordero di Montezemolo, dal palco del teatro Argentina di Roma, in occasione del convegno “Cultura, orgoglio italiano”. “E’ davvero bizzarro” ha proseguito Montezemolo “che il contribuente possa decidere di destinare il 5 per mille della propria fiscalità a settori come lo sport e il volontariato, ma che non possa farlo per le organizzazione che operano per la cultura. L’investimento pubblico in cultura, così come quello su scuola e ricerca, è un investimento sulle prospettive di crescita economica  e civile della nazione.” Fonte: rielaborazione APT da fonti...

Read More

L’ Umbria verso il Dt

Nel corso della riunione del Tavolo Nazionale per il Digitale terrestre, che si è svolta ieri a Roma presso il Ministero dello Sviluppo economico è stato annunciato il prossimo switch off al Dtt per la regione Umbria, il quale dovrebbe avvenire dal 7 novembre al 2 dicembre 2011. “È evidente che il passaggio al Dtt rappresenti un’occasione importante di sviluppo per tutti i territori nella misura in cui verranno tutelati i diritti dei cittadini utenti e il pluralismo dell’informazione locale.” ha dichiarato l’Assessore umbro Stefano Vinti “La Giunta, anche in considerazione dell’importanza di questo appuntamento, proseguirà con la massima intensità a vigilare su tutti i passaggi previsti assicurando l’impegno di tutte le risorse possibili per sostenere le emittenti locali e per dare maggior informazione e assistenza ai cittadini”. Il bando nazionale per l’assegnazione delle frequenze digitali, a cui potranno partecipare tutte le emittenti locali, sarà attivato dal mese di luglio. Fonte: rielaborazione APT da...

Read More

Antitrust: occorrono nuove norme sul diritto d’autor

“Serve una legge nazionale che definisca un sistema di diritti di proprietà intellettuale in grado di incoraggiare forme di cooperazione tra i titolari dell’esclusiva e i fornitori di servizi innovativi”. Questo il monito del presidente dell’Antitrust (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), Antonio Catricalà. Presentando la relazione annuale dell’Autorità alla Camera, Catricalà ha ricordato che proprio sul diritto d’autore l’Autorità ha chiesto, con una segnalazione al Parlamento, di aggiornare la normativa sul copyright alle innovazioni tecnologiche e al commercio sulla rete, zona franca, dove esiste “un oggettivo squilibrio tra il valore che la produzione editoriale genera, e i ricavi che gli editori on line sono in grado di percepire”. Fonte: rielaborazione APT da...

Read More