News

La vita di Maradona diventa serie tv per Amazon

Alcuni episodi saranno girati a Napoli con attori locali e mostreranno i luoghi, i quartieri, i locali nei quali Maradona è stato accolto come un eroe contemporaneo. Amazon Prime Video annuncia la realizzazione di una nuova serie Prime Original, una nuova serie ispirata a El Pibe de Oro, alla vita di una delle figure più illustri e controverse nella storia del calcio, i cui exploit fuori dal campo sono diventati noti tanto quanto i momenti salienti della sua carriera calcistica. Prodotto da BTF Media, in associazione con Dhana Media e Raze, questa produzione internazionale porterà alla scoperta della vita dell’ex calciatore, dall’infanzia alla sua carriera a cavallo tra Argentina, Spagna e Italia e mostrerà quanto il suo ruolo sia stato fondamentale nel portare la nazionale Argentina a vincere i Mondiali del 1986 in Messico e la SSC Napoli a vincere due scudetti, una Coppa Italia, la coppa UEFA e la Supercoppa italiana. “Ci sono pochi sportivi la cui notorietà trascenda le generazioni e i confini geografici – Maradona è un nome noto in tutto il mondo e gli episodi della sua carriera sono ancora oggi citati tra i migliori momenti nella storia calcistica” dichiara Brad Beale, Vice President, Worldwide TV Content Acquisition di Amazon Prime Video. “Siamo molto entusiasti di accompagnare i clienti Prime in questo incredibile viaggio”. “La storia esplorerà anche gli aspetti meno noti di Diego e...

Read More

Sky Italia rafforza il management

Nomine nelle posizioni di vertice di Sky Italia. Come spiega una nota, sono legate al fatto che «Sky Italia sta imprimendo una accelerazione alla crescita del suo business di Media Company che opera su tutte le piattaforme con modelli di business differenti». Fra i cambiamenti, la divisione dell’area Marketing e Sales con Daniele Ottier, a capo della concessionaria Sky Media, nominato chief commercial officer e con la conseguente nascita di una nuova area Media, Digitale&Data Officer, accorpando attività digitale concessionaria, affidata a Giovanni Ciarlariello. «Grazie agli accordi strategici delle ultime settimane – commenta il ceo Andrea Zappia -Sky ha dato basi certe alla sua crescita, ha esteso il profilo del suo business e completato la trasformazione in media company multipiattaforma con più modelli di business. Ora abbiamo creato i presupposti organizzativi per trasformare tutto questo inopportunità concrete». Fonte:...

Read More

Mediaset, via a canale Focus

Giovedì 17 maggio sul numero 35 del telecomando inizieranno le trasmissioni di Focus, nuovo canale gratuito di Mediaset dedicato alla divulgazione culturale. Focus (versione televisiva del magazine più letto d’Italia edito dal groppo Mondadori) metterà a fuoco temi legati a scienza, natura, ambiente, animali, tecnologia, storia e attualità. Trm i programmi ci saranno: documentari su astronomia, astrofisica, esplorazioni spaziali, fisica, chimica e matematica; inchieste sulla storia delle religioni e delle civiltà antiche; storia del ‘900; ingegneria e organizzazioni complesse; natura, animali, scienze naturali. Fonte: Milano...

Read More

L’intervista del MIA al Presidente APT Giancarlo Leone

MIA sta precisando la sua identità di mercato convergente per tutto il settore audiovisivo, affermandosi sempre più tra gli appuntamenti internazionali. Quanto ha inciso il successo e la diffusione delle serie tv a livello globale in questo processo di trasformazione? Credo che il mercato internazionale possa apprezzare il mondo in cui i produttori e i distributori Italiani sono organizzati. E credo che ANICA e APT siano due attori fondamentali del mercato. Questo è un modo molto importante per condividere e scambiarsi esperienze, produzioni, idee, contratti, e altri fattori che possono certamente rendere più forte non solo il mercato italiano,...

Read More

Premio Carlo Bixio 2018: online il bando!

Varata la settima edizione del Premio Carlo Bixio! I giovani autori, tra i 18 e i 30 anni, sono chiamati quest’anno a cimentarsi con un progetto di serialità senza limiti di genere e che abbia qualità in grado di posizionarlo sul mercato internazionale. Nel rispetto dell’alternanza tra i due broadcaster promotori, sarà Rai quest’anno a mettere in palio i premi. Confermata la divisione del concorso in due categorie: sceneggiatura e concept. Ai vincitori di categoria andranno rispettivamente 10mila euro e 5mila euro a fronte di un contratto di licenza di 12 mesi con Rai. La scadenza per l’invio dei...

Read More